L’impatto di Enel sul cambiamento climatico

L’energia elettrica è essenziale per garantire il progresso sostenibile delle società moderne e costituisce un fattore chiave nel raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, in particolare l’SDG 7, per garantire a tutti un’energia accessibile, affidabile, sostenibile e moderna, e l’SDG 13, in materia di lotta contro il cambiamento climatico.

La produzione di energia elettrica ha da sempre un ruolo chiave in materia di cambiamento climatico, in quanto l’utilizzo di combustibili fossili rappresenta una fonte rilevante di emissioni di gas serra. Lo sviluppo tecnologico, specialmente nel campo delle energie rinnovabili, ha però trasformato completamente tale scenario, posizionando l’elettricità come una delle principali soluzioni per ridurre l’impronta di carbonio a livello mondiale. Enel è consapevole di tali impatti e mette in atto specifiche azioni per minimizzarli, promuovendo la decarbonizzazione del sistema energetico e l’elettrificazione della domanda di energia e riducendo di conseguenza le emissioni di gas serra lungo l’intera catena del valore.

Inoltre, la gestione della rete elettrica comporta la produzione di emissioni indirette di gas serra (Scope 2) associate alle perdite di energia sulla rete. Enel sta investendo attivamente nella digitalizzazione e automazione della rete elettrica per ridurre tali perdite e aumentarne l’affidabilità, favorendo al contempo la diffusione delle rinnovabili nel sistema energetico.

Sebbene Enel non abbia un impatto diretto in termini di emissioni di gas serra nel mercato retail, l’utilizzo dei prodotti venduti da parte dei propri clienti genera emissioni di gas serra che sono contabilizzate come emissioni indirette (Scope 3). Enel monitora regolarmente tali emissioni e offre ai propri clienti soluzioni tecnologiche per ridurre le emissioni di carbonio legate al loro consumo energetico in un’ampia gamma di settori, tra cui i trasporti, la gestione degli immobili o i processi e i servizi industriali.

L’impatto di Enel sul cambiamento climatico nel 2019

Impatto di Enel

(1) Include la produzione di energia rinnovabile e nucleare.

(2) Il GHG Protocol richiede di considerare il consumo di elettricità nel calcolo dell’impronta di carbonio aziendale come emissioni indirette (Scope 2).

(3) Include il contributo della Linea di Business “Global Power Generation”.

(4) Altre emissioni Scope 1 sono pari a 0,6 mln t CO2 . Vedere il paragrafo “Emissioni di gas serra” per ulteriori dettagli.

(5) SAIFI, System Average Interruption Frequency Index.

(6) Altre emissioni Scope 2 sono pari a 1,5 mln t CO2 (secondo la metodologia di calcolo “location based”). Vedere il paragrafo “Emissioni di gas serra” per ulteriori dettagli.

Link di approfondimento: