Segnalazioni degli stakeholder

Ogni violazione o sospetto di violazione degli Enel Compliance Program può essere segnalato, anche in forma anonima, tramite un’unica piattaforma a livello di Gruppo (“Ethics Point”) accessibile dal seguente indirizzo: www.enel.ethicspoint.com. (renderlo cliccabile) Le segnalazioni possono essere inviate anche via mail o via posta ordinaria. La Funzione Audit riceve e analizza tali segnalazioni assicurando le relative attività di verifica e garantendo omogeneità di trattamento a livello di Gruppo, nel rispetto delle previsioni contenute nelle politiche aziendali e nella normativa locale. Il processo di gestione delle segnalazioni è regolato attraverso la Policy “Gestione delle segnalazioni anonime e non anonime (whistleblowing)”, che ribadisce la garanzia di anonimato e di tutela contro qualsiasi forma di ritorsione, così come assicura adeguata protezione dalle segnalazioni ‘in malafede’, prive di fondamento, inviate allo scopo di danneggiare o recare pregiudizio a persone e/o società.

Kpi

(1) Nel corso del 2019 si è conclusa l’analisi delle segnalazioni ricevute nel 2018, per tale ragione il numero delle violazioni accertate relative all’anno 2018 è stato riclassificato da 30 a 31. La violazione aggiuntiva è da ascrivere a motivi di rispetto delle norme di legge in materia di straordinari da parte di un fornitore.
(2) La corruzione consiste nell’abuso di potere conferito con finalità di guadagno privato e può essere istigato da individui nel settore pubblico o privato. Qui viene interpretato includendo pratiche di corruzione quali tangenti, estorsione, collusione, conflitto di interessi e riciclaggio di denaro.