Trasparenza fiscale

Enel è un Gruppo industriale la cui attività principale si traduce nella generazione, distribuzione e vendita di energia elettrica. La scelta dei Paesi dove il Gruppo opera è guidata da valutazioni di business e non da motivi fiscali.

Dal 2017 il Gruppo Enel si è dotato di una strategia fiscale, intesa come l’insieme di princípi e linee guida ispirate da valori di trasparenza e legalità.

Enel SpA garantisce l’applicazione e la conoscenza all’interno dell’Azienda della strategia fiscale attraverso gli organi di governo . La relativa interpretazione è rimessa alla Capogruppo, attraverso l’unità Fiscale, che cura altresì il relativo e periodico aggiornamento.

Le entità del Gruppo devono rispettare il principio di legalità, applicando in modo puntuale la legislazione fiscale dei Paesi in cui il Gruppo è presente, per garantire che siano osservati il dettato, lo spirito e lo scopo che la norma o l’ordinamento prevedono per la materia oggetto di applicazione. Inoltre, il Gruppo Enel non mette in atto comportamenti e operazioni, domestiche o cross-border, che si traducano in costruzioni di puro artificio, che non riflettano la realtà economica e da cui è ragionevole attendersi vantaggi fiscali indebiti, in quanto siano in contrasto con le finalità o lo spirito delle disposizioni o dell’ordinamento tributario di riferimento e generino fenomeni di doppia deduzione, deduzione/non inclusione o doppia non imposizione, anche in conseguenza di asimmetrie fra i sistemi impositivi delle eventuali giurisdizioni.

Il Gruppo Enel ha definito un modello strutturato di governance fiscale, controllo e gestione del rischio e garantisce trasparenza e correttezza nei rapporti con le autorità fiscali, in caso di verifiche relative sia alle società del Gruppo sia a terzi.

A partire dal 2018 (anni 2018-2017) Enel ha adottato un modello di Total Tax Contribution (contribuzione fiscale totale) per l’Italia e per i principali Paesi in cui è presente dando così evidenza delle imposte pagate e delle ritenute operate.

Dall’analisi comparata dei dati 2019 e 2018 emerge un incremento nel 2019 delle Total Tax Borne per complessivi 144,5 milioni di euro (+3,1%), delle Total Tax Collected di complessivi 236 milioni di euro (+1,7%). L’indice TTC passa dal 38,4% del 2018 al 64,7%% del 2019.

In questa tabella si riportano le informazioni relative alla contribuzione fiscale complessiva per il 2019 nei principali Paesi in cui opera il Gruppo Enel (TTC 2019).

Link di approfondimento: